Comitato Fiori di Lavanda

per la Ricerca sulla Leucemia del Bambino

Onlus


Welcome - benvenuto

 
 


Childhood leukaemia: in 1970 there was only a 5% chance of survival for childhood lymphoblastic leukaemia. Put another way, 95% of children died. However, following the last 40 years of research, in 2014 there is now an 80% survival rate. This is a huge increase in the overall survival rate, thanks to research, research, research. But put another way, 20% of children still die.  Indeed, even today certain strands of leukaemia still do not respond well to treatment, for example, in the age group under 6 months old where the success rate is a pitifully low 20%. In other less palatable words, 80% of these babies under 6 months old will still die.  Continued research into the causes, cure and prevention of leukaemia is therefore paramount. We need a goal of a 100% survival rate, improved treatment protocols to be tailored for each individual patient, and even a vaccine in the years to come. 


Comitato Fiori di Lavanda Onlus:  Comitato Fiori di Lavanda Onlus is an Italian charity established in 2010 to fund research into childhood leukaemia.  The Charity is proud to be supported by HM Ambassador to Italy, Christopher Prentice CMG, the Charity’s patron.  The Charity has two distinct goals in the area of leukaemia research:


1. Leukaemia research in Monza: the Charity is currently supporting the Ospedale S. Gerardo in Monza in their research activities, in particular by providing funds to the dedicated leukaemia research team led by Fondazione Tettamanti.   Since 2012 the Charity has been supporting Comitato Maria Letizia Verga Onlus in its efforts to replace the existing research centre at the Ospedale S. Gerardo in Monza by the construction of a new expanded research centre for Monza at a cost of €11 million.  A new research centre for leukaemia research in Monza, with space for foreign exchange researchers, will facilitate the existing leukaemia research programs & help in advancing the current 80% cure rate.


2. Monza - UK research initiative: the Charity is currently funding four Italian research assistants from Monza to collaborate with English research centres (such as the Cancer Research Institute in Sutton, Surrey).  This is an annual programme of cross-border collaboration, and in 2014 we aim to raise €150,000 to support this initiative.  One of the focuses of the Monza researchers when they are in the UK will be assisting their English colleagues on researching the causes of the “Milan Cluster” where 7 children from the same school in Milan contracted leukaemia in a 2 week period in October 2009.  This close collaboration is integral to the advance of international research, for developing treatment protocols and generally to promote closer ties in the field of research. In fact, a joint UK – Italian treatment protocol will be launched this year as a result of similar research collaboration.


Code of Ethics: the Charity adheres to a Code of Ethics to be:


(a) honest and transparent in raising funds for research into childhood leukaemia;


(b) efficient in the administration of those funds; and


(c) effective in the use of those funds, with the aim where possible to apply 100% of those funds in the pursuit of the Comitato's mission and aims.


How can you help?  Please see our facebook page or twitter feed for details of our fundraising events.  Follow the links above to donate to us online.  Recent events have included Charity teams running the Venice marathon, London marathon, Como ½ marathon, an art auction at Palazzo Clerici in Milan hosted by Christie’s International, gala dinners at the Villa D'Este in Como.  All events aim to raise funds for research into childhood leukaemia.  Thank you for your support.




La leucemia nel bambino: nel 1970 c'era soltanto una possibilità di cura del 5% per la leucemia linfoblastica infantile. Detto in altro modo, il 95% dei bambini perdeva la vita. Tuttavia, gli ultimi 40 anni di ricerca hanno portato nel 2014 ad innalzare il tasso di sopravvivenza all'80%. Questo è un enorme aumento del tasso di sopravvivenza globale, grazie alla continua ricerca. Ma in altre parole, il 20% dei bambini continua a morire. Infatti, anche oggi alcuni filoni di leucemia ancora non rispondono bene al trattamento, per esempio, nella fascia di età inferiore a 6 mesi di età il tasso di successo è pietosamente basso, solo il 20%.  In altre parole meno confortanti, 80% di questi bambini sotto i 6 mesi di vita ancora morirà.   La ricerca continua delle cause, della cura e della prevenzione della leucemia è quindi indispensabile. Abbiamo bisogno che il tasso di sopravvivenza raggiunga il 100%; abbiamo bisogno che la terapia sia  specifica per ogni singolo paziente; abbiamo bisogno di un vaccino nel prossimo futuro.


Comitato Fiori di Lavanda Onlus:  Comitato Fiori di Lavanda Onlus è un'associazione italiana nata nel 2010 per finanziare la ricerca sulle leucemie infantili. Il Comitato è orgoglioso di essere sostenuto dal HM Ambasciatore in Italia, Christopher Prentice CMG, patrono della Onlus. Il Comitato ha due obiettivi distinti nel campo della ricerca della leucemia:


1. La ricerca a Monza: il Comitato attualmente sta sostenendo l'Ospedale S. Gerardo di Monza nelle loro attività di ricerca, in particolare fornendo i fondi al team di ricerca per la leucemia guidato dalla Fondazione Tettamanti. Dal 2012 il Comitato sta sostenendo Comitato Maria Letizia Verga  nei relativi sforzi per sostituire il centro di ricerca attuale nel'Ospedale S. Gerardo di Monza tramite la costruzione di nuovo centro di ricerca ampliato per Monza (€11.000.000). Un nuovo centro di ricerca sulla leucemia a Monza, con spazi aperti anche ai ricercatori stranieri, faciliterà gli attuali programmi di ricerca sulla leucemia ed aiuterà ad aumentare dell'80% il tasso di guarigione.


2."Monza - UK" iniziativa per la ricerca: il Comitato sta attualmente finanziando quattro assistenti di ricerca italiani di Monza per collaborare con i centri di ricerca inglesi (come l'Institute Cancer Research in Sutton, Surrey). Si tratta di un programma annuale di collaborazione internazionale; e nel 2014 ci proponiamo di raccogliere € 150.000 per sostenere questa iniziativa.  Uno dei punti focali dei ricercatori di Monza quando si troveranno nel Regno Unito sarà dare assistenza ai colleghi inglesi nella ricerca delle cause del "Milan Cluster", dove 7 bambini dalla stessa scuola a Milano hanno contrattato la leucemia in un periodo di 2 settimane nell'ottobre 2009.  Questa stretta collaborazione è parte integrante del progresso della ricerca internazionale per lo sviluppo di protocolli di trattamento e più in generale per promuovere legami più stretti nel campo della ricerca. Infatti, un protocollo britannico-italiano sarà lanciato quest'anno come conseguenza di una simile collaborazione di ricerca.


Codice Etico: il Comitato aderisce ad un Codice Etico:


(a) onestà e trasparenza nella raccolta di fondi per la ricerca sulla leucemia infantile;


(b) efficienza nella gestione di tali fondi; e


(c) efficacia nell'utilizzo di tali fondi, con l'intento, ove possibile, di devolvere il 100% di tali fondi al perseguimento della missione e degli obiettivi del Comitato.


Com'è potete aiutare?  Si prega di consultare il nostro pagina facebook o twitter per i dettagli dei nostri eventi di raccolta fondi e dove è possibile come fare donazioni on-line.  Tra gli ultimi eventi organizzati ricordiamo la maratona di Venezia, la maratona di Londra, la mezza maratona di Como, un'asta d'arte a Palazzo Clerici a Milano, ospitata da Christie's International, e due gala dinner alla Villa D'Este a Como. Tutti gli eventi mirano a raccogliere fondi per la ricerca. Grazie per il vostro sostegno.


 

          follow us! @lavandaonlus                

Comitato Fiori di Lavanda per la Ricerca sulla Leucemia del Bambino Onlus

Via Volta, 3, 22100 Como (CO), Italy

Tel: (+39) 031 243 489

info@comitatolavanda.com

Codice Fiscale: 95104810130

Mission and aims